LONGEVITÀ

COMBATTERE IL DECADIMENTO CEREBRALE

"Il futuro dipende da quello che facciamo oggi"

Primo nemico del nostro cervello è lo Stress Ossidativo, l’eccesso di radicali liberi (AGES, ALES, ROS) che aggrediscono le cellule nervose (Neuroni) e non solo, le denaturano fino a causarne la morte. Lo Stress Ossidativo aumenta con gli anni per l’indebolirsi dei Sistemi di compenso.

Secondo nemico è la ridotta disponibilità di ossigeno a livello cerebrale, che deriva sia dalla insufficienza della muscolatura respiratoria sia da una disregolazione del Sistema Nervoso Vegetativo causa di respiro più superficiale e frequente. Una ridotta ossigenazione del cervello compromette le normali funzioni (memoria, concentrazione, capacità decisionale, …) e penalizza la rigenerazione tissutale delle cellule e delle loro connessioni. Il danno, una volta instaurato non ha cure. È necessario quindi un tempestivo intervento.

Bioterapeutica è in grado di affrontare il problema: i nostri TESTs diagnostici (PPG e BIA ACC) ci forniscono i dati per impostare nei singoli casi una strategia di Prevenzione a partire dalla IV – V decade di vita. In età più avanzatala la strategia di Recupero e mantenimento è multifattoriale. Prevede una Nutrizione funzionale antiossidante e antinfiammatoria, associata ad una Integrazione mirata di vitamine (peculiari la VIT. D e E), enzimi, micronutrienti, probiotici.

Fra le TERAPIE INTEGRATE sono di elezione il BiofeedBack respiratorio e l’Attività Fisica programmata, anche all’aperto. È infine di rilievo mantenere interessi positivi, un sano e sereno stile di vita, una costante attività intellettuale.

Prevenzione-del-decadimento-celebrale

Maggiori informazioni?

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali. *